Zanzariere on line e su misura. Mai più insetti

Se una volta per difenderti dalla furia estiva degli insetti, era abbastanza difficoltoso munirsi di una zanzariera efficace, oggi le soluzioni sono tante e vengono offerte soprattutto online. In passato per avere un prodotto di qualità e non improvvisato dovevi rivolgerti ad imprese specializzate. Ma adesso non è più così.

Trovi tantissime soluzioni anche in rete. Consigli su quale soluzione adottare, zanzariere su misura e tanti negozi come Emmeplast o Venditatapparelle dove puoi acquistare zanzariere on line e tantissimi altri prodotti per finestre, balconi e porte finestre.

Questi negozi sono molto dettagliati. Ti spiegano in modo minuzioso le caratteristiche associate alle tipologie di zanzariera on line. Danno agli utenti tutte le indicazioni necessarie, per poter prendere le misure ed acquistare il prodotto giusto per le proprie esigenze. Queste esigenze possono essere di spazio o di stile. Molto meglio avere una zanzariera che si intona con il resto degli infissi e della casa. Spesso nell’acquisto è compresa anche l’installazione. Infatti molti negozi, anche se vendono lontano da casa tua, potrebbero essere convenzionati con un servizio, sia di installazione che di manutenzione compreso nel prezzo della zanzariera.

Ma vediamo insieme quali sono le soluzioni migliori che offre il mercato.

Zanzariere verticali e laterali

Prima di tutto dobbiamo differenziare le zanzariere verticali da quelle laterali. In questo caso tale classificazione presuppone la differenza tra zanzariere a scorrimento e zanzariere a pannelli o ante battenti.

Zanzariere a pannelli

Le zanzariere a pannelli sono composte da due pannelli intelaiati, spesso in alluminio. I due pannelli, scorrono nelle guide di un telaio più ampio fissato lungo il perimetro interno del davanzale. I telai in cui scorrono le zanzariere a pannelli, possono essere installati internamente alla finestra o esternamente. Tutto questo dipende dalla tipologia di infissi e dal loro montaggio. Nelle zanzariere a pannelli, di solito uno è fisso e l’altro è mobile, ma potrebbero essere anche tutti e due mobili. Quando lo scorrimento è verso l’alto la zanzariera è verticale, quando lo scorrimento dei pannelli è verso destra o sinistra la zanzariera è laterale. A questo punto però dobbiamo  fare un ulteriore distinzione tra zanzariere a pannelli scorrevoli e semplice zanzariera scorrevole.

Zanzariere scorrevoli

Anche le zanzariere scorrevoli si possono suddividere in zanzariere laterali oppure orizzontali e verticali. In questo caso pero non abbiamo la presenza di pannelli. Le zanzariere a scorrimento sono formate da un intelaiatura in alluminio, fissata sul bordo perimetrale interno della finestra o del balcone.

Quando la zanzariera è laterale, sul lato destro o su quello sinistro del telaio c’è un piccolo cassonetto in cui si riavvolge la rete. La rete scorre in due guide una superiore e una inferiore. La rete è agganciata al rullo avvolgente e ad una sezione di profilo dello stesso materiale del telaio, su cui è posta la maniglia ed un congegno a calamita per la chiusura. In questo caso si chiamano zanzariere laterali a scorrimento con chiusura magnetica.

Quando la zanzariera è verticale il cassonetto si trova nella parte superiore dell’intelaiatura. In questi casi molto spesso alla barra che aggancia la rete è applicata una catenella. Questa favorisce il movimento della zanzariera verso il basso. In questo caso sono chiamate anche zanzariere verticali a catenella o con catena.

Zanzariera ad anta battente

Questa è la soluzione migliore per balconi e porte finestre. Queste sono formate da pannelli intelaiati che si aprono verso l’interno oppure verso l’esterno. A seconda delle dimensioni del balcone i pannelli possono essere anche più di due. Sono dotati di maniglia per facilitarne l’apertura e la chiusura è magnetica in quelle più moderne.

Zanzariere antivento e contro gli infortuni

Le zanzariere nel corso del tempo si sono evolute soprattutto dal punto di vista tecnologico in relazione ai materiali utilizzati. Dai telai in legno si è passati, a quelli in ferro per finire a materiali leggeri e resistenti all’usura del tempo e degli agenti atmosferici. Uno dei problemi maggiori soprattutto  di balconi e finestre situate agli ultimi piani degli edifici, è quello di essere esposti alla furia del vento. In questi casi la soluzione migliore è quella di scegliere delle zanzariere con maglie della rete rinforzate. Le zanzariere antivento utilizzano anche delle guide più spesse con sistema di sicurezza che evita la fuori uscita della rete. Questo tipo di zanzariere antivento sono così resistenti che possono essere utilizzate anche da coloro che hanno animali domestici in casa. Cani e gatti molto spesso, quando le maglie sono molto larghe, non si accorgono che la zanzariera è chiusa e urtano contro la rete rompendola. Le reti con maglie rinforzate risolvono questo problema.

Un altro aspetto molto valutato nella realizzazione di zanzariere, è quella di renderle sicure affinchè il loro utilizzo non rechi danno a cose e persone. Uno degli accorgimenti utilizzati consiste nell’aver reso le guide inferiori a pavimento sempre più sottili, in alcuni casi impercettibili.