In cosa consiste la stampa abbigliamento

La stampa magliette come la stampa di cappellini e la stampa di felpe è uno dei metodi più adoperati dalle aziende per pubblicizzare il loro brand. I capi di abbigliamento stampati con le effigi di una data impresa vengono poi distribuite a stand, fiere ma anche in altri luoghi in modo tale che le persone, indossandoli, pubblicizzino a titolo gratuito l’azienda in questione. L’investimento iniziale non solo viene recuperato in tempi brevi ma si possono conseguire nuovi clienti e ottenere la fidelizzazione degli altri che già in precedenza hanno usufruito dei servizi o dei prodotti proposti dall’azienda.

La stampa abbigliamento consiste nel riprodurre su magliette, felpe, cappellini e altri accessori un’immagine, un logo o una scritta. A questo servizio di stampa solitamente ricorrono le aziende che desiderano promuovere i loro prodotti o servizi attraverso la diffusione più o meno capillare di oggetti da indossare sia al personale presente in una data sede che ai clienti o alle persone che potrebbero divenire in un prossimo futuro dei buoni acquirenti. Esistono differenti tecniche che consentono di effettuare la stampa sull’abbigliamento come la serigrafia, la stampa digitale e la sublimazione. Tutti e tre sono metodi efficaci che garantiscono ottimi risultati e possono essere adoperati per la stampa dei cappellini così come per la stampa di felpe o magliette.

La stampa digitale è una raffinata tecnica moderna che permette di personalizzare qualsiasi capo di abbigliamento in tempi abbastanza brevi. Con questo sistema si possono riprodurre anche stampe aventi una resa fotografica ad alta definizione usando colori particolarmente resistenti nel corso del tempo. Se vengono adoperati strumenti di ultima generazione e tessuti di buona qualità, si ottengono stampe morbide al tatto poiché il colore riesce a penetrare in profondità fra le fibre. È il sistema migliore adoperato per riprodurre foto o immagini particolarmente elaborate. È possibile effettuare una stampa sulle felpe con qualsiasi disegno, elaborazione grafica o foto.

La serigrafia è una tecnica che consente di effettuare una stampa sull’abbigliamento e ancora oggi ha una buona componente manuale. Sicuramente è la tecnica più antica e adoperata perché consente di ottenere ottimi risultati se eseguita a regola d’arte da abili professionisti del settore. I colori vengono stampati uno a uno direttamente sui tessuti e quasi sempre sono costituiti da inchiostri di tipo plastico. Se nella serigrafia tradizionale venivano adoperati costantemente telai in legno, le aziende attualmente preferiscono optare per quelli in metallo che resistono molto di più e possono essere riutilizzati innumerevoli volte. Con la serigrafia si esegue la stampa sulle magliette e la stampa sulle felpe con ottimi risultati. Spesso le aziende che desiderano mettere in produzione capi di abbigliamento promozionali, scelgono proprio questa tecnica che risulta economica e abbastanza rapida.

La metodologia di stampa conosciuta con il nome di sublimazione è una tecnica assai recente che consente di stampare su capi bianchi realizzati di poliestere al 100%. È il tipo di stampa abbigliamento più usato per personalizzare magliette e felpe tecniche oppure sportive perché non ostruisce in alcun modo i pori del tessuto e consente alla pelle di traspirare liberamente.

La stampa dell’abbigliamento personalizzata, con le moderne tecniche di stampa, è divenuta accessibile anche ai singoli privati che desiderano, per esempio, vedere riprodotto un proprio disegno sopra una maglietta o un cappellino. Gli oggetti personalizzati divengono così delle ottime idee regalo per parenti e amici in occasioni particolari. C’è chi desidera effettuare una stampa sulle magliette con una frase e chi invece preferisce ordinare una stampa felpe con una foto scattata durante una vacanza.